Piccoli lottatori crescono - BJJ Kids

16.03.2018

Se state ancora decidendo quale attività sportiva far praticare a vostro figlio quest'anno, provate a considerare qualcosa di più originale del solito calcio o nuoto, come un'arte marziale. E' assai probabile che a vostro figlio piacerà l'idea, e state certi che di benefici ne trarrà a profusione. Ma se vi spaventa l'idea di uno 'sport violento', toglietevi dalla testa calci volanti e pugni rotanti: un allenamento di arti marziali non è una puntata di Dragon Ball! La maggior parte di queste discipline insegna proprio il contrario, cioè la tecnica, il rispetto, la disciplina e l'autocontrollo, non calci e pugni a profusione. Tra le più soft in questo senso troviamo il JIU JITSU BRASILIANO attività che si possono intraprendere a partire dai 5 anni e che possono essere praticate sia da maschietti che da femminucce.
Il Jiu Jitsu Brasiliano aiuta il corpo a svilupparsi in maniera equilibrata, non sollecitano troppo la schiena ma la rendono flessibile, rinforzano la muscolatura e le articolazioni. Il corpo si muove in maniera armonica, non stressando solo una parte specifica come avviene in molti altri sport.
Il Jiu Jitsu infatti è molto consigliato a bambini con scarse capacità di concentrazione o autocontrollo. Per eccellere in queste discipline infatti occorre molto rigore, molta autodisciplina. L'autocontrollo diventa quindi una peculiarità di molti bambini che praticano arti marziali per anni, ma anche la precisione, perché non si vuole far male all'altro, ma neanche a sé stessi.
C'è poi un altro aspetto da considerare: mentre in molti sport esiste una vera e propria competizione in cui si deve dimostrare di essere migliori, in un allenamento di Jiu Jitsu non c'è per forza da vincere, ma da migliorare una tecnica, fattore che contribuisce ad aumentare l'autostima con equilibrio e sicurezza. 

COSA INSEGNERA' IL BJJ AI BAMBINI

  • Disciplina e autocontrollo
  • Coordinazione motoria
  • Socializzazione
  • Fiducia in se stessi
  • Attenzione
  • Rispetto
  • Coraggio e lealtà

I bambini ameranno il bjj perché faranno giochi che permetteranno loro di sfogare l'istinto naturale della lotta, imparando però ad amministrare le energie, prendere confidenza del loro corpo in modo globale e analitico e rispettare il proprio compagno.
Ameranno il bjj perché si sentiranno bene, proveranno una sensazione euforica durante l'allenamento rotolandosi con i loro amici, e continueranno a migliorare e imparare movimenti nuovi, forgeranno nuove amicizie, indosseranno il Kimono con la relativa cintura e cosa più importante si sentiranno parte integrante di un gruppo.